• 02 febbraio 2018

Plasma oggi le tue certezze di domani

Business e cultura d’impresa Networking e relazioni

Strumenti finanziari: il punto della situazione.

Nel nostro Paese è risaputo che:

  1. le PMI accedono solo in parte a fondi e contributi messi a loro disposizione;
  2. molti imprenditori rimangono in preda al panico perché non conoscono i mezzi per tutelarsi dai debiti con banche, finanziarie ed Equitalia;
  3. le aziende risultano mediamente sotto-assicurate, rimanendo in balia di eventi imprevisti;
  4. la propensione a pianificare un futuro sicuro dal punto di vista patrimoniale è molto bassa;
  5. solo in pochi conosco i benefici e i vantaggi fiscali connessi alle operazioni di trust.

Plasmare oggi le certezze di domani: perché?

Per chi fa impresa, convincersi di dover porre fine a queste situazioni di incertezza e perdita di opportunità, è il primo passo. Non solo nell’ottica di rendere più rigoglioso il proprio orticello, ma nella visione globale di costruire aziende e patrimoni solidi nel tempo, che le generazioni e collettività possano continuare a far crescere.

La prosperità comune, dunque, è il filo conduttore della prima edizione del nuovo format proposto da AdHoc, il cui obiettivo è stato quello di creare un pool di esperti nel campo della finanza d’impresa, della tutela di beni/persone o della protezione del patrimonio e metterlo in contatto diretto con le problematiche, i dubbi e i vissuti reali di imprenditori e aziende. 

Obiettivo centrato: coltivare conoscenza e relazione.

Disponibilità, preparazione e competenza. Su queste basi, ciascun professionista ha costruito un intervento tarato sulle esigenze espresse dalle persone sedute al suo tavolo.

Informazioni e conoscenze hanno iniziato a diffondersi per la sala, mettendo a fuoco degli argomenti sempre più specifici. Come:

  • Finanza non bancaria, accesso ai mercati dei capitali e la quotazione delle pmi, trattato da Marco Munari - AC Finance srl / Valore Consulting.
  • Chi sono i risparmiatori italiani, quali rischi corrono nella gestione del loro patrimonio e come trovare soluzione ai casi reali, curato da Davide Maso - Promotore Finanziario.
  • Individuare il rischio, saperlo gestire e come trasferirlo a terzi, di Daniele Biscaro - Biscaro Assicurazioni
  • La tutela dei soggetti assicurati, dei “terzi” (e non) e i possibili problemi assicurativi nei rapporti interazionali, con Giorgio Toros – Agenzia Generali Pordenone Dante.
  • Conoscere i rischi insisti nella gestione del patrimonio aziendale/personale, come salvaguardarsi e trovare soluzioni efficaci, insieme a Silvano Maggio – Studio Maggio Business Solution.
  • La strada per liberarsi dai debiti con banche, finanziare ed Equitalia, promosso da Gianmario Bertollo - Steps Soluzioni per le Imprese.

Oltre ad una maggiore consapevolezza nel gestire le proprie disponibilità, ciascun partecipante ha avuto modo di entrare in relazione con persone vicine al suo sentire, alle sue vicissitudini aziendali e familiari. Altri imprenditori che non solo potranno consigliarlo, ma divenire partner commerciali.

Ci vediamo il 14 marzo.

Noi siamo pronti a ripetere l'esperimento.

La prossima volta, a Treviso, si affronterà il variegato mondo legato alla comunicazione e alle tecnologie digitali.

Voi ci sarete?

_____________________________________________________________________________________________________________________

Elisa Poloni - Eventi e Comunicazione - facebook linkedin

Galleria

    Condividi


Altre news

Leader con l’orologio al polso: non basta!

22 feb

Leader con l’orologio al polso: non basta!

Filosofia in azienda

E poi non si dica che in Veneto mancano fantasia e innovazione! Da qualche giorno – lo strumento è stato presentato al BHR di Q...
Leggi di più

    Condividi

Amore e Denaro

16 feb

Amore e Denaro

Recensione eventi

Che cos’è l’Amore? Un viaggio, a ritmo di serotonina, verso l’abbondanza nelle relazioni , nel rapporto di coppia e nel denaro.
Leggi di più

    Condividi

Ascoltare: un uomo, molte storie

15 feb

Ascoltare: un uomo, molte storie

Testimonianze

Sono Giordano Agrizzi. Professionalmente nato e cresciuto negli anni ruggenti dell'imprenditoria veneta. Poi la crisi, non economica. Una crisi di non ascolto.
Leggi di più

    Condividi