• 08 febbraio 2018

Robot o Cobot?

Filosofia in azienda

Che sia un errore di scrittura, una « C » al posto di una « R » ? Robot o Cobot?

E se fosse solo questione di moda, una delle infinite mode mordi e fuggi, cui siamo abituati in tempi di informazione super accelerata?

Invece no: i Cobot esistono e come! Puoi fartene un'idea a questo link.

Le questioni, a mio modesto avviso, sono dure.

  • Il progresso tecnologico cammina, anzi vola. E chi non si adegua resta terribilmente indietro, svantaggiato e deve accontentarsi delle briciole, come lunghissima storia ci insegna. Ma ci vogliono coraggio e, soprattutto – cosa che da noi stenta a farsi strada – collaborazione tra mondo delle imprese e mondo dell’università. Il caso danese, descritto nell'articolo, è illuminante; è una delle best practices che fanno scuola e che attendono solo di essere emulate. 
  • I Cobot, come i loro parenti Robot, portano via posti di lavoro? Al lettore l’ardua sentenza, come diceva, parafrasandolo, il grande Alessandro Manzoni.

Io mi limito a ricordare che questa diatriba, tra la tecnologia rubalavoro e i difensori del posto di lavoro, è sorta in Inghilterra nel lontanissimo 1779, quando un giovane, Ned Ludd, spaccò il telaio della fabbrica in cui lavorava e si guadagnava il pane, perché il telaio meccanico, introdotto dal suo padrone, faceva le stesse cose che faceva lui. Risultato?

Il progresso tecnologico non si è fermato.

Nemmeno davanti alle morti più numerose. E a quella che un tempo si chiamava “forza lavoro” non è rimasta che una sola scelta: aumentare il proprio know how, consci del fatto che – lo diceva ancora il filosofo inglese Francis Bacon alla fine del XVI secolo – “il sapere è potere”.

Non una testa piena, ma una testa ben fatta: questa la strada da percorrere, magari assieme!

____________________________________________________________________________________________________________________

Lino Sartori - Filosofo AdHoc - website - linkedin

    Condividi


Altre news

A tu per tu con Silvano Maggio

18 mag

A tu per tu con Silvano Maggio

Testimonianze

AdHoc e Studio Maggio - Business Solutions: intervista a Silvano Maggio. Benvenuti a casa!
Leggi di più

    Condividi

Lavoro e Giovani: questo matrimonio s'ha da fare!

10 mag

Lavoro e Giovani: questo matrimonio s'ha da fare!

Filosofia in azienda

Per milioni di giovani italiani, anche istruiti, non c’è scampo: il lavoro per loro sembra una perversa congiura. Ricordate ...
Leggi di più

    Condividi

Prendi il Controllo della Gestione Aziendale

11 mag

Prendi il Controllo della Gestione Aziendale

Recensione eventi

Esiste un’effimera soglia che separa uno dei più teatrali gesti sportivi, da una rovinosa caduta.
Leggi di più

    Condividi